Intervista a KuroLily: Relax e considerazioni varie
Intervista a KuroLily: Relax e considerazioni varie
Intervista esclusiva

Intervista a KuroLily: Relax e considerazioni varie

Come può essere la vita di uno streamer di Twitch? Lo abbiamo chiesto ad una delle streamer più seguite del panorama italiano: Kuro Lily.



Abbiamo avuto la possibilità di scambiare quattro chiacchiere in completo relax con una delle streamer italiane più seguita e simpatica di Twitch: Kuro Lily. Grazie alla sua disponibilità abbiamo avuto modo di conoscerla un po’ meglio e di fare qualche domanda sul panorama attuale sia dal punto di vista del gaming che da quello streamer. Come ha iniziato? Quali sono le sue piattaforme di riferimento? Avrà cenato ieri sera? Che tempo farà domani? (No, vabbe’...magari le ultime due domande non le abbiamo fatte -NdR-) Buona lettura.

GG: Ciao Kuro! Intanto grazie per il tempo che ci vuoi dedicare. Iniziamo con la domanda forse più ovvia ma che può cominciare a dare un'idea del tuo impegno su Twitch a chi ancora non ti conosce: Quando e come hai iniziato a fare le tue live?

KL: Ciao e grazie a voi per l'intervista! Ho iniziato a fare livestream su Twitch nel maggio del 2013, in quel periodo giocavo a Lineage 2 in una gilda piuttosto forte e volevo condividere in diretta le nostre giocate pvp (Player vs. Player -NdR-).

GG: Quali sono stati i principali ostacoli che hai dovuto affrontare all'inizio di questa avventura?

KL: L'ostacolo maggiore inizialmente è stato quello della lingua, dato che non esistevano ancora italiani sulla piattaforma e mi sono trovata costretta ad interagire in inglese con i pochi spettatori che arrivavano. Riuscivo a comunicare, ma avendo imparato da sola la lingua non mi sentivo propriamente a mio agio.

GG: Ricordi aneddoti strani e/o divertenti a riguardo?

KL: I disguidi si sprecavano, spesso dicevo una cosa intendendone un'altra e ricordo che i ragazzi in chat se la ridevano di gusto ogni volta che sbagliavo la pronuncia di alcune parole.

GG: Cosa ti ha spinto a iniziare questa tua attività? E, soprattutto, quando hai capito poteva essere seriamente “la tua strada”?

KL: Inizialmente era solo un hobby, ho iniziato a condividere i primi video pvp su Youtube dal 2006, ma li trovavo limitanti dato che potevo condividere solo pochi minuti. Twitch mi ha attratto da subito, perché potevo condividere l'intera sessione di gioco, ma era appunto un'attività a cui mi dedicavo nel tempo libero ed i primi anni non riuscivo ad avere il tempo necessario per seguire al meglio il canale.

Alla fine del 2016 ho lasciato il mio lavoro come commessa in un negozio di videogiochi e ho deciso di dedicare tutto il mio tempo a Twitch, trasformandolo nel mio lavoro a tempo pieno.

GG: Abbiamo seguito diverse tue live nel nostro tempo “libero”e abbiamo notato che hai un approccio forse un po' diverso con la tua community rispetto alla media di Twitch...più familiare rispetto a chi invece si atteggia magari un po'. Ok, così non sembra una domanda ma...continua tu!

KL: Sono molto fiera della community che è andata creandosi in questi anni, perché è composta da giocatrici e giocatori appassionati con cui avere discussioni interessanti e mai fini a se stesse. Sono per me una seconda famiglia, il gruppo di amici con cui passi la domenica pomeriggio a giocare insieme dal divano.

GG: Ora che sappiamo come, quando e perché hai iniziato questo tuo progetto entriamo un poco nel “tecnico”: di quanti giochi consta la tua libreria?

KL: Non saprei contarli tutti, ho circa 800 giochi solo su Steam senza considerare tutte le altre piattaforme, ma di sicuro siamo sopra al migliaio!

GG: La tua configurazione PC? Scheda acquisizione, microfono etc?Acquisti in arrivo?

KL: Uso lo stesso pc sia per giocare che per fare streaming, queste sono le componenti:

-Cooler Master MasterBox 5

-ASUS Strix Z270F Gaming

-HyperX Fury 16GB 2600Mhz

-I7 7700K 4.20Ghz

-HyperX Savage 480GB

-Toshiba 1TB HDD

-ASUS Strix GTX 1070 8GB

-Sony Alpha 6000L

-Elgato HD 60

- Elgato Cam link

-Cuffie Roccat Khan AIMO (uso il microfono delle cuffie)

-Tastiera Roccat Vulcan

-Mouse Roccat Nyth

Al momento non ho necessità di nessun upgrade, penserò a una scheda video nuova in futuro, per ora non serve.

GG: Quali piattaforme prediligi? PC? Console? E perché?

KL: Preferisco giocare su PC, è la mia piattaforma preferita da sempre dato che tra i miei generi preferiti ci sono gli rpg isometrici, gli mmorpg e le avventure punta e clicca che sono appunto prerogativa del PC. Ho Playstation 4, Nintendo Switch e Nintendo 3DS, ma le utilizzo soltanto per le esclusive.

GG: Trovi ci sia stato un grosso cambiamento in ambito streamer nell'ultimo periodo?

KL: Moltissimi nuovi streamer si stanno avvicinando alla piattaforma che sta venendo grandemente pubblicizzata nell'ultimo periodo dai giochi competitivi, il chè è assolutamente un bene, dato che porta un grande ricambio della community di Twitch.

GG: Quanto tempo dedichi oltre a quello delle live al gaming? Quali altre attività svolgi nell'arco delle tue giornate?

KL: Purtroppo non quanto vorrei, dato che facendo già più' di 7 ore di live al giorno non mi rimane moltissimo tempo da dedicare al gaming in solo. Non vivo con la mia famiglia da più' di 10 anni, quindi dedico ovviamente parecchio tempo alla casa e alle commissioni della vita quotidiana che di solito svolgo al mattino. Due, tre volte alla settimana riesco a ritagliarmi qualche ora alla mattina per la palestra, mentre alla sera prima di dormire cerco di leggere almeno un'oretta. L'altra mia grande passione sono i libri, anche se purtroppo durante la giornata non mi rimane molto tempo per leggere. Un giorno a settimana lo dedico invece al gioco di ruolo con gli amici.

GG: Che idea ti sei fatta del mercato indie dell'ultimo periodo?

KL: Il mercato indie ha avuto un'esplosione negli ultimi anni, spesso vengono sfornate delle perle che passano in sordina per ovvi motivi di budget e poca pubblicità. Uno dei miei obiettivi è quello di far conoscere questi piccoli capolavori al pubblico, ci sono giochi che non possono e non devono assolutamente passare inosservati, poiché trasmettono spesso più' passione di tanti giochi a più alto budget.

GG: E in ambito di sviluppatori italiani? Ci riferiamo, esempio facile da fare, al lavoro di collaborazione che ha avuto Davide Soliani di Ubisoft Milan con Nintendo per la creazione di Mario+Rabbids Kingdom Battle.

KL: Occupandomi molto del genere indie mi è capitato negli ultimi anni di giocare titoli totalmente sviluppati da italiani, alcuni dei quali davvero di qualità, "The Last Day of June" per farti un esempio. Il mercato italiano è ancora piccolo, se paragonato al resto del mondo, ma ci stiamo pian piano facendo conoscere.

GG: Com'è il tuo rapporto con il Cosplay? Mai fatto?

KL: Per un paio di anni mi ero appassionata al Cosplay, specialmente alle armature che mi piace moltissimo realizzare, ma è davvero dispendioso in termini di tempo e denaro. Andavo anche alle fiere, ma tornavo sempre a casa con le armature mezze distrutte, quindi ho accantonato la cosa abbastanza in fretta.

GG: Sempre in ambito manifestazioni, partecipi spesso alle fiere? Affiliazioni con qualcuno? (domanda in realtà furba poiché ti abbiamo visto in azione, ad esempio, all'ultima Milan Games Week!)

KL: Solitamente partecipo alle fiere dedicate al gaming e a quelle fantasy/medievali, mi capita di andarci con il mio network oppure con gli amici. Non sono però un'assidua frequentatrice di eventi, diciamo che non ricerco spontaneamente gli ambienti troppo affollati.

GG: Andiamo in chiusura e ci viene spontaneo chiederti se senti mai di avere troppi impegni tra live, fiere etc...

KL: La mia vita da quando sono full time streamer è decisamente più' frenetica di come lo era mai stata in altri ambiti lavorativi, ma nonostante spesso ci siano periodi davvero stressanti per via dei mille impegni, sono comunque felice perché sono una delle poche fortunate persone ad avere trasformato ciò che amo in un lavoro, quindi lo faccio con piacere.

GG: Prossimi appuntamenti? Vuoi ricordare gli orari delle tue live? Elencare i link con cui è possibile seguirti nelle tue mille e più avventure? Sorprese in arrivo?

KL: Sorprese in arrivo ce ne sono sempre, sono costantemente a lavoro dietro le quinte e presto arriveranno novità che son sicura vi stupiranno!

I miei orari delle live sono segnati nel pannello schedule del mio canale Twitch https://www.twitch.tv/kurolily e sono principalmente in orario pomeridiano e serale dal lunedì al sabato.

GG: Sappiamo hai dei gatti, hanno qualcosa da aggiungere loro?

KL: I miei gatti sono le vere star del canale, io sono l'umile umana che accudisce i reginetti.

GG: Grazie di cuore per il tempo che ci hai dedicato!

KL: Grazie a voi e in bocca al lupo!

Ricordando che è possibile seguire la simpaticissima Kuro Lily sul suo canale Twitch al link https://www.twitch.tv/kurolily vi consigliamo di seguire le sue live e di iscrivervi al suo canale. Ringraziamo ancora Kuro Lily per averci dedicato parte del suo tempo avendo permesso questa rilassata e simpatica intervista.

N.B.: Nessuna Kuro Lily è stata in alcun modo maltrattata durante l’intervista.


Intervista a KuroLily: Relax e considerazioni varie


Commenti

blog comments powered by Disqus