Arrivano le multe ai No vax. Ma la riscossione è un’incognita

Sono 1,9 milioni gli italiani non vaccinati: a loro dovrebbe essere notificata una multa una tantum da 100 euro. Intanto il ministro Schillaci lavora per ridurre la quarantena e assicura: “I vaccini sono fondamentali”. E domani parte la campagna di informazione per la quarta dose

I 180 giorni per giustificare la mancata vaccinazione scadono oggi e l’Agenzia delle entrare si appresta a notificare le multe a chi non si è vaccinato entro il 15 giugno, la data prefissata dal governo Draghi entro cui gli italiani avrebbero dovuto adempiere all’obbligo. Sono circa 1,9 milioni e a loro, secondo il provvedimento, verrà comminata una sanzione una tantum di 100 euro. Nonostante gli annunci e le promesse della maggioranza, più volte era stava infatti paventata l’ipotesi di un annullamento delle multe, i provedimenti saranno avviati. 

Abbonati per continuare a leggere

Sei già abbonato? Resta informato ovunque ti trovi grazie alla nostra offerta digitale

Le inchieste, gli editoriali, le newsletter. I grandi temi di attualità sui dispositivi che preferisci, approfondimenti quotidiani dall’Italia e dal Mondo

Il foglio web a € 8,00 per…