Approvato al Senato l’obbligo vaccinale per categorie. Chi a votato pro e contro

Con 130 voti favorevoli e 14 contrari, l’Assemblea, mercoledì 12 gennaio, ha approvato, con modificazioni, il ddl n. 2463 di conversione in legge del decreto-legge 26 novembre 2021, n. 172, recante misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da COVID-19 e per lo svolgimento in sicurezza delle attività economiche e sociali (cd. decreto super green pass) che passa all’esame della Camera.

Nella stessa giornata la Commissione Affari ha concluso la discussione del provvedimento, conferendo il mandato al relatore, sen. Pagano, a riferirne all’Assemblea con le modifiche accolte nel corso dell’esame.

Ricordiamo che la normativa prevedeva il booster obbligatorio, a partire dal 15 dicembre, infermieri e medici, e anche l’obbligo vaccinale per un’ampia categoria di lavoratori, dalle forze dell’ordine al personale scolastico ai lavoratori in strutture assistenziali. La maggioranza favorevole è stata schiacciante e così composta :

Hanno votato a favore: