Antonella Clerici “Mi vedevo grassa”/ “La menopausa mi ha destabilizzato”

Antonella Clerici ha parlato degli effetti collaterali della menopausa. A preoccuparla è stata soprattutto la trasformazione fisica e il rischio di non riuscire a trovare abiti da indossare. Tra i vari sintomi che la conduttrice ha accusato ci sono state le vampate di calore: “Avevo sempre caldo. Ricordo che in quel periodo andavo in onda con il ventaglio, lo sventolavo come una matta e scherzavo con gli spettatori dicendo che era tutta colpa degli «scaldoni»”.

Proprio per non cadere nel baratro della depressione, Antonella l’ha presa con ironia, scherzandoci su. Si è trovata a fare i conti con una nuova fisicità e per un personaggio pubblico non è facile considerando i giudizi e le critiche. Antonella Clerici ha infatti rivelato: “Improvvisamente ero diventata spessa; non grassa, spessa. La pelle era diversa e non era una questione di peso o ritenzione idrica: ero proprio grossa. I vestiti non mi entravano e le costumiste erano costrette a cercare ogni giorno l’abito più giusto per me. Non è stato semplice fare i conti con questa nuova fisicità, soggetta per di più al giudizio di milioni di persone”.