Angelina Jolie si vendica di Brad Pitt e vende Château Miraval

Angelina Jolie ha venduto la sua parte di Château Miraval, il castello e l’azienda vinicola nel Sud della Francia di cui era co-proprietaria con l’ex marito, Brad Pitt. La mossa è stata definita da quest’ultimo “come vendicativa e  sistematica” nell’ambito di un divorzio molto sofferto e senza esclusioni di colpi.

La vendetta di Angelina Jolie

Dopo la battaglia legale per la custodia dei figli, Angelina Jolie e Brad Pitt si stanno scontrando da mesi sulla loro proprietà francese, Château Miraval, dove nel 2008 si sono sposati e dove producono champagne e vino. Le prime seimila bottiglie di Rosé erano andate letteralmente a ruba.

Il podere storico, che si estende su 1000 acri, vale 164 milioni di dollari ed immersa in un paesaggio incantevole, vicino ad Aix-en-Provance, tanto che anche George Clooney e Amal hanno pensato di acquistare una magione lì vicino, motivo in più per Brad Pitt di essere affezionato al luogo.

La decisione della Jolie di disfarsi di Château Miraval pare sia maturata col tempo. Senz’altro Pitt da mesi l’accusa di aver trascurato ogni lavoro di manutenzione sulla proprietà. L’entourage di Pitt non aveva usato mezzi…