Angela da Mondello da ‘non ce n’è coviddi’ all’appello per vaccino

Da “non ce n’è coviddi” all’appello a favore del vaccino. Angela da Mondello, la prima ‘negazionista sui generis’ divenuta nota per la celeberrima frase “non ce n’è coviddi” pronunciata sulla spiaggia di Mondello, ora è decisamente passata dall’altra parte della barricata. Dal suo profilo Instagram, la signora Angela Chianello annuncia che “anche da noi è arrivato questo maledetto”, riferendosi al covid.

Tra i commenti, spiccano offese e insulti. “Nonostante tutto, vi esce sempre cattiveria dalla bocca. Noi siamo tutti vaccinati, ma il Covid è venuto anche nelle nostre case. Adesso vi dico vacciniamoci”, dice lei.

“Ognuno è libero di pensare come vuole perché è giusto rispettare le nostre idee. Ma una sola cosa vi dico: mettetevi un rosario nelle mani e pregate anziché essere così cattivi. Ad alcuni il Covid ha peggiorato la cattiveria”, aggiunge.