ANCELOTTI ESCLUSIVO ▷ “I trofei si vincono con i grandi campioni. Benzema? Non esistono aggettivi…”

Un nome una leggenda: Carlo Ancelotti. 23 titoli e non sentirli. L’allenatore di Reggiolo ha alzato al cielo con il suo Real Madrid la Supercoppa Europea numero 4 della carriera. Numeri sensazionali di un autentico mito del calcio mondiale.

Il 2-0 ai danni dell’Eintracht Francoforte ha confermato ancora una volta la grandezza del mister ex di Parma, Juventus, Milan, Chelsea, Paris Saint Germain, Napoli ed Everton. All’ombra del Vesuvio in molti lo avevano scambiato per un trainer ormai ‘bollito’. Una idiozia senza basi credibili totalmente smentita nelle stagioni successive.

Il Re degli allenatori europei è intervenuto ai nostri microfoni in rigorosa diretta. Un’intervista densa di argomenti trattati e di retroscena rivelati. Ora però la premiata ditta Ancelotti non vuole assolutamente fermarsi qui. Lui e il figlio assistente Davide hanno ancora una miriade di traguardi da raggiungere con sudore e sacrificio. Questo è solo l’inizio.