“Amo il mio fidanzato Eddy Siniscalchi”/ “Sogno di fare la Bond Girl”

Valeria Marini ha rilasciato un’intervista al periodico “Confidenze” nella quale ha parlato di sé a 360 gradi, a cominciare dalla sua infanzia e dal rapporto con la madre, Gianna Orrù. Da bambina non sognava la popolarità: “Ho sempre amato gli animali e volevo studiare veterinaria. Il destino, però, ha scelto diversamente. Quando avevo 13 anni, un’amica astrologa di mia mamma ha detto: ‘Nel tuo futuro vedo successo e popolarità. Guardati dentro perché hai le carte giuste per lavorare nel mondo dello spettacolo”.

Sua mamma Gianna era d’accordo: “Lei da sempre è la mia roccia, il mio sostegno. La chiamo ‘Wonder’ perché è una donna forte e, per me, un esempio da seguire. Abbiamo caratteri assolutamente opposti, ma ci amiamo. Mamma è molto severa, io sono molto più permissiva. Lei è puntuale, io no. E poi, io non porto mai rancore, mentre lei non dimentica nulla. Nonostante le nostre diversità, se sono quella che sono è grazie a come sono cresciuta. A scuola sono stata sempre brava, la prima della classe”.

VALERIA MARINI: “ECCO I MIEI SOGNI NEL…