Amburgo si prepara a razionale l’acqua calda nelle case

La città di Amburgo, nella Germania settentrionale, la più grande città europea non capitale nazionale,  razionerà l’acqua calda e limiterà le temperature di riscaldamento in caso di emergenza gas, ha dichiarato il responsabile per l’ambiente.

Il grande porto, che ospita quasi due milioni di persone, razionerà l’acqua calda nelle case e limiterà le temperature massime di riscaldamento in caso di carenza di gas, ha annunciato il senatore per l’ambiente di Amburgo Jens Kerstan.

“In caso di grave carenza di gas, l’acqua calda potrebbe essere resa disponibile solo in determinate ore del giorno, in caso di emergenza“, ha dichiarato Kersten al quotidiano Welt am Sonntag, aggiungendo che la città sta valutando una riduzione generale delle temperature massime degli ambienti. Le case tedesche sono spesso collegate e fornite con sistemi di teleriscaldamento, per cui l’ordine sarebbe facilmente eseguibile.

Il governo tedesco sta chiedendo ai cittadini e alle aziende di ridurre il consumo di energia e di aiutarli a riempire gli impianti di stoccaggio del gas prima dell’inverno, a causa delle preoccupazioni legate alle importazioni di gas russo.

A giugno, la Germania è passata alla fase due…