Amazon Echo ci spia: meglio tenerlo fuori dalla camera da letto

Una esperta in materia di privacy ha messo in guardia dal consentire ad Alexa di entrare nella camera da letto. La dottoressa Hannah Fry, che è stata la prima donna a tenere una conferenza di Natale presso la Royal Institution, ha espresso la propria opinione contro il fatto di avere un dispositivo intelligente – più precisamente Amazon Echo – in qualsiasi camera da letto, ma sarebbe meglio relegarlo al piano inferiore di casa.

Amazon ci ascolta e ci spia

L’esperta ha spiegato perché pensa che le famiglie dovrebbero seguire il suo esempio non permettendo ad Alexa di ascoltare troppo i propri affari personali. È stato ipotizzato per anni che Amazon potrebbe intercettare le nostre conversazioni tramite i dispositivi. Più precisamente, questo dispositivo sarebbe in gradi non solo di ascoltare ogni tuo comando, ma è in qualche modo abilitato da noi stessi a farlo.

Gli informatori hanno suggerito all’inizio di quest’anno che Amazon avrebbe potuto attingere a…