Amanda Sandrelli: l’ex marito Blas Roca-Rey, i figli, la malattia, i film

Attrice talentuosa e versatile, ma anche bravissima regista: Amanda Sandrelli è uno dei personaggi più amati del mondo dello spettacolo, proprio come sua mamma Stefania. D’altronde, la passione per la recitazione deve averla ereditata proprio da lei, quando era ancora una bambina.

Classe 1964, Amanda è nata a Losanna (in Svizzera), frutto del grande amore tra Stefania Sandrelli e Gino Paoli. La loro relazione all’epoca suscitò grande scalpore: l’attrice, che era ai suoi esordi, aveva appena 16 anni quando iniziò a frequentare il cantautore, ben più grande di lei e già sposato. Tuttavia, i due portarono avanti la loro storia bellissima dalla quale nacque la loro unica figlia – la Sandrelli ebbe poi un maschietto, Vito, arrivato nel 1974 dal suo matrimonio con l’imprenditore romano Nicky Pende.

Amanda porta il cognome della mamma, ma non è mai stato un problema dovuto al mancato riconoscimento da parte di Gino Paoli, come si vociferava in passato. Fu proprio Stefania, in diverse occasioni, a spiegare il motivo. Il nome di Amanda venne scelto dal cantautore, sebbene la mamma fosse contraria. Per questo giunsero ad un accordo: la Sandrelli decise di dare alla figlia il suo cognome, per compensare la scelta del papà di chiamarla in quel modo.

Con due…