Allegri, l’avvocato del Napoli Grassani e il caso cravatta- Corriere.it

L’allenatore della Juventus Allegri si ritrova in diretta tv con Mattia Grassani, l’avvocato che ha seguito il Napoli in alcuni procedimenti e lo prende in giro per la cravatta azzurra. Che alla trasmissione successiva sparisce. «Noi livornesi usiamo l’ironia»

C’è stato un siparietto nel post gara tra la Juventus e l’Atalanta, terminata 3-3. È andato in onda su Dazn e i protagonisti sono stati Massimiliano Allegri, tecnico dei bianconeri, e l’avvocato Mattia Grassani, ospite della trasmissione per parlare della sentenza della Corte d’Appello federale che ha punito la Juventus con un -15. L’allenatore livornese ha fatto i complimenti al legale, che era in collegamento, per il colore della cravatta indossata, ironizzando: «Ho sentito l’avvocato che è molto bravo, soprattutto complimenti alla cravatta che è meravigliosa, quel celeste lì, veramente. Con quel nodo, veramente». E ancora: «Ho fatto i complimenti per la cravatta perché è una bellissima cravatta azzurra». Allegri ha fatto notare il colore, l’azzurro appunto. Lo stesso del Napoli di Luciano Spalletti, che in testa alla classifica è inarrestabile dopo aver chiuso il girone di andata a quota 50 punti. Grassani ha difeso il Napoli nel processo sportivo sulle plusvalenze fittizie della…