Allegri e Inzaghi contestati, ma quali sostituti? Gli allenatori liberi sul mercato

Ci sono dei sogni ben precisi che animano le notti dei tifosi di Juventus e Inter. Sono gli allenatori al momento senza una squadra, ma che in passato hanno vinto in Champions e non solo. Ingaggi monstre, probabilmente impossibili per le casse nerazzurre e bianconere ma poco conta. questo per esempio il caso di Zidane, fermo dal 2021, l’unico anno chiuso senza trofei col Real Madrid. Per il resto due campionati spagnoli, altrettante Supercoppe Nazionali, oltre alle due europee che — insieme ai due Mondiali per Club — hanno condito nel migliore dei modi le tre Champions portate a casa. Come si vince in Europa lo sa bene pure Tuchel, fresco di esonero dal Chelsea, portato sul tetto del mondo appena un anno fa. Al suo posto a Londra hanno scelto Graham Potter, il cui cognome in maniera abbastanza scontata rimanda a maghi e bacchette magiche. Mai, pi di adesso, potrebbero tornare utili.