allarme rosso in Giappone e Stati Uniti – Libero Quotidiano

Il Giappone e gli Stati Uniti hanno deciso di rafforzare le capacità di deterrenza e di risposta militare della loro alleanza alla luce del nuovo test della Corea del Nord. Nella notte italiana, Pyongyang ha lanciato un missile che ha sorvolato il territorio giapponese, un lancio in cui Usa e Giappone vedono “una minaccia grave e imminente” per la sicurezza nazionale dell’arcipelago. I ministri degli Esteri dei due Paesi, Yoshimasa Hayashi e Antony Blinken, si sono parlati al telefono dopo il lancio, il primo dal 2017 a sorvolare il Giappone e che ha innescato l’allerta antimissilistica nel nord del Paese, definendolo “una questione di grande preoccupazione” per la sicurezza giapponese e globale. Hayashi e Blinken “hanno condannato fermamente il lancio come una minaccia seria e imminente per la sicurezza del Giappone e una sfida chiara e seria per la comunità internazionale”, riferisce la nota diffusa a Tokyo.

Il segretario di Stato americano e il ministro degli Esteri giapponese hanno concordato di continuare a lavorare per rafforzare le capacità difensive del Giappone “e hanno confermato che rafforzeranno le capacità di deterrenza e risposta dell’alleanza”, promuovendo la cooperazione trilaterale con la…