Allarme Bollette Luce e gas, se sono troppo care state pagando l’Iva non dovuta. Rimborsi fino a 5 anni, controllate ora

Bollette della luce troppo care? State pagando l’Iva non dovuta. Controllate subito e chiedete il rimborso fino a 5 anni. Come tutti sappiamo il costo delle bollette della luce dipende solo in parte dal consumo effettivo. A pesare su quanto paghiamo ci sono le imposte, come l’Iva, e le accise. L’Iva si paga sul valore economico del servizio nell’aliquota del 10% per le utenze domestiche, mentre l’accisa dipende dalla quantità del consumo di energia espressa in kWh.

Alla fine dei conti i consumatori si trovano a pagare un balzello fisso, che comporta un vero e proprio salasso per il portafoglio per quanto si faccia il possibile per contenere i consumi di energia. La parte più odiosa della bolletta della luce è proprio l’Iva, l’imposta sul valore aggiunto, che viene applicata alla fine, sul costo complessivo del servizio dato dalla somma di tutte le voci presenti in bolletta, incluse le accise e altri oneri. In questo modo si paga una tassa sulla tassa.

LEGGI ANCHE—> Mazzata Bollette luce e gas, Arriva la Tassa di 217 euro sulla bolletta di febbraio. Cosa fare subito per non pagarla

Una vera ingiustizia, di cui si sono accorti anche alcuni giudici che stanno rivoluzionando il sistema di tassazione delle bollette della luce. È il caso di una…