ALESSANDRO VICINANZA E LA MALATTIA AUTOIMMUNE/ “Ho difficoltà a coagulare sangue”

Alessandro Vicinanza a Verissimo ha parlato anche della sua malattia autoimmune. L’ex cavaliere di Uomini e Donne, infatti, soffre di un problema di coagulazione del sangue per il quale è finito in ospedale e ci è rimasto 8 mesi. “Ho difficoltà a coagulare il sangue, quindi sono spesso sotto controllo”. Per questo deve tenere le sue emozioni molto controllate. “Adesso viaggio tranquillo. L’ho avuta la prima volta a 16 anni, poi è riscoppiata circa 7 anni fa. Era un periodo di forte stress, avevo chiuso una storia d’amore lunga, una convivenza. Ho riversato tutto sul lavoro ed è scoppiata. Sono stato un bel po’ di tempo in ospedale, in un reparto delicato dove ho lasciato un pezzo di cuore”. Alessandro Vicinanza ha spiegato perché: “La mia malattia è curabile e non si muore, ma lì ho visto la vita sotto altri punti di vista. Quell’esperienza mi ha cambiato la vita, ora mi vivo tutto il più possibile. Mi prendo i miei spazi, perché la vita va vissuta pienamente”.

Alessandro Vicinanza: “ho una malattia cronica autoimmune che colpisce le piastrine nel sangue”

Alessandro Vicinanza, il compagno di Ida Platano, ha confessato di soffrire di…