Alberto Genovese condannato per due stupri. Quanto dovrà stare in carcere – Libero Quotidiano

Il gup di Milano Chiara Valori ha condannato a otto anni e quattro mesi Alberto Genovese, l’imprenditore accusato di due episodi di violenze sessuali. Al termine del processo con rito abbreviato, l’imprenditore di 45 anni – che era presente nell’aula del settimo piano del Palazzo di giustizia – è stato ritenuto colpevole sia dello stupro nei confronti di una ragazza di 18 anni avvenuta il 10 ottobre 2020 nel suo attico “Terrazza sentimento” in centro a Milano e ai danni di una giovane donna di 23, abusata il 10 luglio 2020 in una villa a Ibiza, sempre dopo averle rese incoscienti con un mix di cocaina e ketamina.  

 

 

Il gup Valori ha anche concesso una provvisionale di 50 mila euro alla diciottenne. Il legale della ragazza aveva chiesto un risarcimento di oltre 1,96 milioni di euro.

Condannata a due anni e cinque mesi, invece, l’ex fidanzata Sarah Borruso imputata in concorso con l’ex re delle start up solo per l’episodio spagnolo.  Il gup ha dunque riconosciuto tutte le imputazioni contestate dai pm.