“Alberto Genovese? Condanna adeguata a imputazioni”/ Bruzzone: “Ma la provvisionale…”

Roberta Bruzzone, ospite di “Ore 14”, trasmissione di Rai Due condotta da Milo Infante e andata in onda nel pomeriggio odierno, ha commentato la sentenza di condanna emessa dal Giudice per l’udienza preliminare di Milano, Chiara Valori, nel processo con rito abbreviato che vedeva imputato Alberto Genovese (8 anni e 4 mesi). In particolare, la criminologa ha asserito in collegamento audiovisivo che “lui attualmente è in misura cautelare presso una comunità terapeutica per problematiche legate all’assunzione di sostanze e a un quadro personologico particolarmente compromesso”.

La sentenza è “assolutamente in linea rispetto alle imputazioni, non ci vedo alcun tipo di aggravamento particolare, perché di fatto, con la scelta del rito abbreviato e con il capo di imputazione, era lecito aspettarsi non meno di otto anni. La provvisionale di 50mila euro riconosciuta alla prima delle due vittime è un conteggio che effettivamente ci ha sorpreso: ce la attendevamo più elevata, ma nulla vieta alla persona offesa di rivolgersi a un’altra sede”.

ROBERTA BRUZZONE SU CONDANNA…