Al via a Roma la Festa del volontariato di Monte Sacro

È giunta alla IX edizione la Festa del volontariato di Monte Sacro, a Roma. Una manifestazione sociale, culturale e di svago, articolata in tre giorni, da oggi a domenica 2 ottobre. Quest’anno si ricorderanno due occasioni centenarie: la nascita di don Luigi Giussani, l’iniziatore di Comunione e Liberazione, e la realizzazione di una realtà urbanistica tra le più interessanti della Capitale, la “Città Giardino” del quartiere di Monte Sacro, luogo dal quale salì alla fama, nel IV secolo a.C., l’apologo di Menenio Agrippa.

I gruppi del volontariato hanno ideato la manifestazione – conferenze, occasioni musicali, presentazioni di libri, mostre – come “incontro” popolare, tra le 9,30 e le 22,30, per vivere intensamente la realtà del quartiere, per curarsi degli altri, per discutere del lavoro che cambia, in un quartiere che oggi conta circa trecentomila abitanti e che, nel 1922, quando nacque, non era che uno scenario di alture verdeggianti al di là del fiume Aniene.