“Aggressione senza precedenti”, nel mirino la base Usa? – Libero Quotidiano

Tensioni alle stelle al largo dell’Australia: una nave spia cinese da guerra è stata avvistata proprio in quell’area. Il ministro della Difesa Peter Dutton ha parlato di “atto di aggressione senza precedenti”. L’imbarcazione in questione è una Type 815, nave di sorveglianza elettronica, ed è stata tracciata vicino alla costa occidentale nel corso di questa settimana. Stando a quanto riporta il Messaggero, sarebbe stata avvistata nelle scorse ore a 250 miglia nautiche a nord-ovest di Broome, guarda caso proprio in prossimità della base in cui avvengono le comunicazioni navali a supporto dei sottomarini americani e degli alleati nell’Oceano Indiano.

 

 

 

“È un tempismo strano e senza precedenti, mai vista una nave così a sud. È un atto aggressivo. La sua intenzione è raccogliere informazioni”, ha proseguito Dutton. Ecco perché la nave sarebbe costantemente sotto controllo. Secondo gli organi australiani, il rischio è che si sia spinta fino a lì per raccogliere dati sulle rotte dei sottomarini o per ascoltare messaggi radio riservati. La base navale in prossimità della quale sarebbe stata avvistata l’imbarcazione è la Harold E. Holt e si trova vicino a Exmouth: si…