“Aggredita a 20 anni da uno sconosciuto”

Maria Grazia Cucinotta racconta il dramma vissuto a Parigi quando aveva solo 20 anni: “Aggredita da uno sconosciuto”.

Maria Grazia Cucinotta apre il proprio cuore e racconta, in un’intervista rilasciata al settimanale Diva e Donna, la terribile esperienza vissuta quando aveva solo 20 anni. Si trovava a Parigi e fu aggredita da uno sconosciuto che la inseguiì in un palazzo. Furono momenti brutti per l’attrice che, tuttavia, riuscì a mettersi in salvo.

Maria Grazia Cucinotta: “Uno sconosciuto ha cercato di strapparmi la felpa e gli abiti”

Dopo aver raccontato e descritto quei momenti nel libro “Vite senza paura”, Maria Grazia Cucinotta ha raccontato i dettagli di quell’aggressione a Diva e Donna:

“Avevo 20 anni e mi trovavo in trasferta a Parigi. Stavo andando a fare un provino per una pubblicità. A scanso di equivoci: non ero truccata, ai provini pubblicitari porti solo il tuo book. Indossavo la tuta, la felpa… sono entrata nel portone e uno sconosciuto in giacca e cravatta è entrato dopo di me. Come tutte le donne sono crescita con l’abitudine di guardarmi alle spalle, ma non ho avvertito una sensazione di pericolo”, ha raccontato l’attrice la cui confessione arriva insieme a quella di Adua Del Vesco che, al Grande Fratello Vip ha…