Addio a Matteo Scanni, 51 anni, direttore delle testate della Scuola di Giornalismo della Cattolica- Corriere.it

di Ferruccio Pinotti

Vincitore del Premio Ilaria Alpi nel 2006, ha fondato nel 2015 il festival Dig, dedicato al giornalismo investigativo e di inchiesta, che si svolge a Riccione

mancato a Milano, dopo una malattia che lo aveva colpito qualche anno fa, Matteo Scanni, il giornalista Matteo Scanni, 51 anni, coordinatore e direttore delle testate della Scuola di Giornalismo dell’Universit Cattolica del capoluogo lombardo. con dolore e sconcerto che la Scuola di Giornalismo Universit Cattolica apprende e comunica la scomparsa del suo direttore delle testate, il giornalista Matteo Scanni – si legge sulla pagina Facebook della Scuola -. Il direttore accademico Marco Lombardi, tutti i colleghi del board, il personale docente e i tutor si stringono alla famiglia nel suo ricordo. Grazie Matteo, per avere fatto diventare questa scuola un luogo di giornalismo vivo, presente, che continua nelle generazioni. Non ti dimenticheremo mai. Come giornalista freelance Scanni ha realizzato diversi videoreportage tra i quali Il paese del maiale (Rai 3), sulle contraffazioni alimentari, ed Euskal kronikak (Rai Sat), sui Paesi Baschi. Con Peace Reporter ha realizzato il documentario The Iron Curtain Diaries 1989-2009.

La passione per le inchieste e i reportage

Scanni ha insegnato per anni…