accusa estrema contro il “traditore” (e il Cremlino tace). Per lui è finita? – Libero Quotidiano

Negligenza criminale“. È la pesantissima accusa che un ex comandante delle forze filo-russe in Ucraina orientale ha rivolto al ministro della Difesa russo Sergei Shoigu per la fallimentare “operazione militare speciale”. “Accuso direttamente Sergei Shoigu di negligenza criminale”, ha detto Igor Girkin in una video-intervista pubblicata sul suo canale Telegram e ripresa dal sito della Reuters. “Non ho motivi per accusarlo di tradimento, ma lo sospetterei”.

 

 

Il Cremlino non ha commentato l’attacco di Girkin, uno dei più forti contro la leadership militare russa da parte di un importante falco che spingeva per una campagna militare più intensa in Ucraina. Nonostante le pesanti perdite di uomini e di mezzi nel corso dell’invasione ormai arrivata al 79esimo giorno, Vladimir Putin non ha mai preso le distanze da Shoigu. Anzi, per la parata del 9 maggio il ministro della Difesa russo ha avuto molta visibilità. 

 

 

Igor Girkin, accusato di omicidio dai pubblici ministeri olandesi per il suo presunto ruolo nell’abbattimento del volo MH17 della Malaysian Airlines sull’Ucraina nel 2014, è diventato uno dei principali accusatori dei vertici…