«Accordo con Sky? Cerchiamo un equilibrio con Tim»- Corriere.it

di Daniele Dallera e Daniele Sparisci

Stefano Azzi, l’amministratore delegato di Dazn Italia spiega le strategie aziendali: «Tim ci ha chiesto di rivedere l’accordo in esclusiva, stiamo lavorando. Abbiamo una squadra che gioca d’attacco con fantasia»

Stefano Azzi, amministratore delegato di Dazn Italia. Le indiscrezioni su nuovi accordi per la serie A sono sempre più insistenti. Si parla anche di un ritorno in gioco di Sky. Che cosa c’è dietro?

«Dazn resta l’unico titolare di tutti i diritti sulla serie A. Noi siamo concentrati sulla negoziazione con Tim con cui abbiamo una partnership di lunga durata e siamo in ottimi rapporti con l’attuale management (Pietro Labriola ndr). Siccome, però, Tim ci ha chiesto di rivedere l’accordo di esclusiva, stiamo cercando di trovare un equilibrio che vada bene a noi e a loro».

In che direzione state andando?

«Secondo il precedente management di Tim qualcosa non aveva funzionato, i nuovi manager stanno rivedendo vari punti, e noi siamo apertissimi. Vogliamo crescere e portare la serie A al maggior numero possibile di spettatori, quindi disponibili ad altre partnership. Ma ribadisco: ora siamo concentrati sui negoziati con Tim, è il nostro primo partner».

Come sono i vostri rapporti con Sky?

«Il…