Acciaierie, Peyrani sud sospende le trattative ma incontra i sindacati

Mezzogiorno, 16 maggio 2022 – 16:32

L’azienda siderurgica ha chiesto uno sconto del 7% sul nuovo contratto di carico e scarico delle materie prime

di Cesare Bechis

Le trattative sul rinnovo del contratto di carico e scarico delle materie prime dalle navi tra Acciaierie d’Italia e Peyrani Sud si sono interrotte. Nei giorni scorsi la ditta di movimentazione ha minacciato di sospendere il servizio al quarto sporgente in attesa che l’azienda siderurgica paghi gli arretrati che, secondo Peyrani, ammontano a una decina di milioni. Di fronte a questa ipotesi di interruzione Acciaierie d’Italia ha risposto in un comunicato che sta riconsiderando il rinnovo del contratto, che scade a giugno, perch addebita all’impresa un incidente mortale e l’incendio di una gru. Intanto scattata la tregua e questa mattina i manager di Peyrani Sud hanno incontrato i sindacati Cgil, Cisl e Uil comunicando che, pur restando in attesa dei pagamenti, non hanno ancora deciso se fermare lo scarico dei minerali o proseguire il servizio.

Acciaierie ha chiesto una riduzione del 7%

Nelle trattative sul rinnovo contrattuale ADI ha chiesto a Peyrani Sud una riduzione di circa il 7 per cento del prezzo delle nuove prestazioni e, inoltre, che intende acquistare le gru che la…