a maggio, “Chi l’ha visto?”… – Libero Quotidiano

Ancora non c’è la prova che i resti umani rinvenuti nel casolare abbandonato di Novellara (Reggio Emilia) siano di Saman Abbas la diciottenne pakistana scomparsa la notte del 30 aprile 2021 dopo aver rifiutato un matrimonio combinato. Di certo c’è che già a maggio scorso le telecamere di Chi l’ha visto? erano già entrate in quel posto maledetto e i filmati erano stati trasmessi alle autorità competenti.

Un luogo sospetto, dove un tempo c’erano un caseificio e un porcile, frequentato dai cugini e dallo zio di Saman che lì andavano a consumare alcolici, che però gli inquirenti hanno setacciato solo ora. Il procuratore di Reggio Emilia, Gaetano Calogero Paci, al termine del sopralluogo ha però voluto sottolineare che “le attività di investigazione non sono mai venute meno da parte dell’Arma dei carabinieri con il coordinamento della Procura e l’area d’interesse è stata sottoposta a ulteriori controlli e verifiche fino a quando sono emersi, ieri in occasione di uno scavo specifico, in un punto ben preciso, dei resti che potrebbero essere umani”.

Ma per sapere se si tratti del corpo di Saman bisognerà ancora attendere.  I resti umani non saranno dissotterrati immediatamente. Prima di poter intervenire, ha…