A Firenze Nardella battezza «Le mani di Napoli»

Mezzogiorno, 10 gennaio 2023 – 09:52

Per la prima volta i Maestri della moda maschile riuniti in una associazione: verso un disciplinare dell’artigianato di lusso

di Anna Paola Merone

Il Pitti, a Firenze, torna a parlare napoletano. Una voce forte e autorevole che arriva da «Le mani di Napoli». É l’associazione che per la prima volta mette insieme gli artigiani napoletani della moda maschile, che arriva dopo molti tentativi di fare fronte comune. Sarà battezzata nel corso di un evento in programma mercoledì 10 gennaio, intitolato «Il ruolo dei Maestri». Il dibattito sarà aperto dal sindaco di Firenze, Dario Nardella, poi gli interventi di Giancarlo Maresca, che dell’associazione è il presidente, del Ceo di Pitti Immagine Raffaello Napoleone, del direttore di Arbiter Franz Bove, padrone di casa dello spazio dove si svolge l’incontro, e di Simon Crompton, Hugo Jacomet e Fabio Attanasio per Permanent Style, Perisian Gentleman e The Bespoke Dudes.

Il disciplinare

L’obiettivo, dichiarato, è ottenere un disciplinare dell’eleganza maschile partenopea. Proprio come è avvenuto per la pizza o per la mozzarella. «Il paragone con gli chef — racconta il presidente Maresca — non è casuale. Nella nostra Italia hanno più…