9 su 10 delle ultime vendute sono elettriche o ibride- Corriere.it

La Norvegia diventata il primo paese al mondo in cui la vendita di auto elettriche ha superato quelle alimentate da motori a benzina, diesel e ibridi lo scorso anno, con la casa automobilistica tedesca Volkswagen che ha sostituito Tesla come principale produttore di veicoli a batteria, secondo i dati. Secondo la Norwegian Road Federation (OFV), i veicoli elettrici a batteria (Bev) costituivano il 54,3% di tutte le auto nuove vendute nel paese nordico nel 2020, un record globale, in aumento dal 42,4% nel 2019 e da un mero 1% del mercato complessivo di dieci anni fa. A settembre 2021 gi 9 auto su 10 tra le nuove vendute erano elettriche o ibride.

Il mercato delle auto elettriche in Italia

Il mercato delle auto Bev (elettriche al 100%) ha registrato, in Italia, nel 2021, 67.500 unit (quota di mercato 4,6%), mentre sono state 69mila (quota di mercato 4,7%) le immatricolazioni di vetture Phev (ibride, dotate di due motori, uno elettrico ed uno termico. Numeri che appaiono positivi e che sono il risultato degli incentivi messi in atto lo scorso anno dal Governo. Ma la loro cancellazione dalla legge di Bilancio 2022, approvata nei giorni scorsi, oltre a provocare lo sconcerto da parte di tutte le associazioni, a partire dall’Anfia e dall’Unrae, causa di uno stato di…