3 morti e 66 ricoveri, cosa fare – Libero Quotidiano

Sei morti e 66 ricoveri: è questo il bilancio di un focolaio di listeriosi che ha colpito l’Italia dal 2020 ad oggi. La listeriosi è una malattia infettiva provocata dal batterio Listeria monocytogenes, un batterio che può contaminare diversi alimenti, se consumati crudi. Secondo le autorità sanitarie italiane, che hanno diffuso l’allerta inviandola anche alla Commissione europea, la contaminazione è legata al consumo di wurstel crudi di pollo prodotti dalla ditta Agricola Tre Valli, prodotti in uno stabilimento veronese e venduti con diversi marchi – tra i quali spicca Wudy Aia. Del marchio sono coinvolti i würstel classici, classici snack e al formaggio. 

 

Solo cinque giorni fa, il ministero della Salute ha pubblicato sul suo portale un avviso riferendo che “resta alta l’attenzione a seguito dell’aumento di casi clinici di listeriosi alimentare registrati in diverse regioni italiane”. I decessi, correlati a questa infezione, sono avvenuti a dicembre 2021, marzo 2022 e giugno 2022 in Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna e tutti hanno riguardato persone immunodepresse o particolarmente fragili. In realtà, però, la sorveglianza del ceppo del batterio listeria (ST 155) è iniziata nel…