+27% nel 2022 in Italia, Roma la più colpita- Corriere.it

di Paolo Virtuani

Legambiente: nei primi dieci mesi dell’anno sono stati registrati 254 fenomeni meteorologici estremi. A Milano 30 eventi in 13 anni, due terzi per le esondazioni di Seveso e Lambro

Da gennaio a ottobre in Italia sono stati registrati 254 i fenomeni meteorologici estremi, con un aumento del 27% rispetto all’intero 2021. I dati sono contenuti nel rapporto «Il clima è già cambiato» dell’Osservatorio Città Clima 2022 realizzato da Legambiente, con il contributo del Gruppo Unipol. Negli ultimi tredici anni gli eventi fuori dalla norma sono stati 1.503, hanno colpito 780 Comuni e provocato 279 vittime (le ultime dodici nelle Marche a settembre). Le regioni più interessata sono Sicilia, Lombardia, Lazio, Puglia, Emilia-Romagna, Toscana e Veneto. Tra le zone più colpite Roma, dove ci sono stati 66 eventi, sei nell’ultimo anno, di cui oltre la metà hanno riguardato allagamenti a seguito di piogge intense.

I numeri

Dal 2010, 529 casi sono stati di allagamenti da piogge intense che diventano 768 se si considerano gli effetti collaterali di grandinate ed esondazioni, 387 gli eventi con danni causati da trombe d’aria. Metropolitane e treni urbani sono stati bloccati per 89 giorni. L’area metropolitana di Napoli ha registrato 43 eventi, di cui…