21 giovani tra aula e campi- Corriere.it

Consorzi Agrari d’Italia (Cai), primo hub strategico dell’agricoltura italiana per la fornitura di servizi, mezzi e prodotti agricoli, d inizio al primo corso formativo nella sua Academy con sede a San Giorgio di Piano (Bologna) dedicato a 21 ragazzi, provenienti da ogni parte d’Italia e di et compresa tra i 25 e i 30 anni, che abbiamo gi una formazione in ambito agrario e zootecnico.

Tramite tra giovani e imprese

Gli studenti sono stati selezionati tra ben 130 candidature e per sei mesi alterneranno la formazione in aula, organizzata in collaborazione con Inipa Coldiretti, con il lavoro in campo a stretto contatto con le agenzie Cai e con le aziende agricole, le quali sfruttano l’occasione per farsi carico delle figure professionali che ricercano gi a partire dalla loro formazione. L’obiettivo infatti istruire i giovani a mestieri specializzati e di alto profilo in grado di perseguire le sfide di ogni giorno. L’Academy di Cai si propone nel ruolo di intermediario, che seleziona e forma i migliori candidati proprio allo scopo di offrire un’assistenza completa e al passo coi tempi alle imprese.


Adottate tutte le norme anti-Covid

Il percorso avverr in presenza nel pieno rispetto delle norme anti-Covid: sia docenti che i ragazzi tutti in possesso di green…