-18%. Piazza Affari ancora in calo- Corriere.it

Seconda giornata nera per Saipem a Piazza Affari. Il titolo arrivato a cedere il 18% a 29,2 euro, dopo il crollo di mercoled 22 giugno (-21,5%), seguito all’annuncio di un aumento di capitale da 2 miliardi di euro. Ha poi recuperato nel corso della mattinata, attestandosi a -6%. Da inizio anno il gruppo ha perso oltre il 60% a Piazza Affari. La capitalizzazione pre aumento scesa sotto i 600 milioni. Il rafforzamento patrimoniale avviene con una operazione fortemente diluita per gli azionisti che non aderiranno e con una offerta in opzione di 95 nuove azioni per ogni 1 posseduta. Il prezzo di sottoscrizione di 1,013 euro. I diritti di opzione saranno esercitabili dal 27 giugno all’11 luglio e saranno negoziabili dal 27 giugno al 5 luglio.

Dopo il calo di mercoled, le Borse europee non riescono a riprendersi nei primi scambi della seduta, con Milano che segna un calo dell’1%, sostanzialmente in linea con gli altri listini del Vecchio continente. A scuotere i mercati ls prospettiva di una nuova recessione dell’economia globale nei prossimi mesi. Rischio che il presidente della Fed del presidente della Fed, Jerome Powell, non ha escluso, almeno per gli Stati Uniti. Il numero uno della Federal Reserve ha ribadito che la Banca centrale continuer ad aumentare i…