10 mila euro per un volo di sola andata- Corriere.it

di Leonard Berberi

Il boom delle prenotazioni iniziato poco prima dell’annuncio della mobilitazione parziale dei 300 mila riservisti da parte di Vladimir Putin. Fuga a Dubai, Istanbul, Doha

Chi è che, nelle ultime 24 ore, ha così fretta di andarsene da Mosca e da San Pietroburgo, da Kazan e da Vladivostok verso Istanbul, Dubai, Doha, Il Cairo, Tel Aviv insomma verso qualsiasi destinazione — ancora raggiungibile via aereo dall’invasione dell’Ucraina — purché fuori dalla sfera d’influenza geopolitica della Federazione russa? Chi ha accesso ai sistemi di prenotazione delle compagnie aeree — Turkish Airlines, Emirates, Qatar Airways, Egyptair, El Al, Azerbaijan Airlines — segnala al Corriere un picco di vendite a partire da martedì pomeriggio, 20 settembre, poche ore prima dell’annuncio della mobilitazione parziale dei 300 mila riservisti da parte di Vladimir Putin.

Dove si vola

Le opzioni di spostamento all’estero per i russi si sono ristrette di molto dopo l’inizio delle ostilità in Ucraina da parte di Mosca e dopo che gran parte dell’Occidente ha chiuso il proprio spazio aereo ai velivoli della Federazione. Chi vive nel Paese ha così poche destinazioni dove andare come la Turchia,…